Cellule stabili

Cellule stabili

Le cellule stabili, note anche come linee cellulari, sono popolazioni omogenee di cellule selezionate e coltivate in laboratorio per la loro capacità di dividersi indefinitamente. A differenza delle cellule primarie, queste linee cellulari hanno un potenziale di divisione illimitato e spesso derivano da cellule tumorali. Sono utilizzate in una varietà di applicazioni di ricerca in biologia cellulare e molecolare. Le linee cellulari stabili sono uno strumento prezioso per studiare i meccanismi cellulari e molecolari coinvolti in vari processi biologici e per testare l'efficacia di nuovi farmaci. Sono inoltre utilizzate per modellare il comportamento delle cellule in vivo e per comprendere i processi di trasformazione neoplastica. Le caratteristiche delle cellule coltivate sono il risultato della loro origine e della loro capacità di adattarsi alle condizioni di coltura. Le linee cellulari stabili sono ampiamente utilizzate nella ricerca biomedica per studiare gli effetti di nuovi farmaci, cosmetici e sostanze chimiche, nonché per comprendere i meccanismi delle malattie e sviluppare nuove terapie, e sono utilizzate come controlli negli esperimenti di ricerca per confrontare i risultati ottenuti con cellule anormali o modificate.

Risultati della ricerca : 7 prodotto(i) trovato(i)

Limita la ricerca :

RUOCE / IVD
  • Cell line 7
APPLICARE I FILTRI
REINIZIALIZZARE